Skip to content
JAMON ha un nome

Da dove viene il prosciutto di Guijuelo?

de donde es el jamon de guijuelo

Otros idiomas: Español English Français Deutsch

Il prosciutto di Guijuelo è uno dei più venduti, perché il suo sapore è così ricco e delicato che piace a tutti. Vuoi quindi sapere da dove viene il prosciutto di Guijuelo e cosa lo rende così speciale? In Enrique Tomás condivideremo con tutti voi le nostre conoscenze su questa prelibatezza in modo che diventerete un esperto di prosciutto!

Jamón de Guijuelo - Salamanca Enrique Tomás
Acquistare Prosciutto de Salamanca
Cata Jamón de Guijuelo Enrique Tomás
Acquistare Sapori di Salamanca
Jamón de Bellota 100% Ibérico - Salamanca
Acquistare Prosciutto 100% affettato

Origine del prosciutto iberico di Guijuelo

Le denominazioni d’origine del prosciutto iberico (DOP) sono quattro: Jabugo, Dehesa de Extremadura, Valle de los Pedroches e Guijuelo. Quest’ultimo è uno dei più popolari e, per curiosità, una squadra di calcio della città, il Club Deportivo Guijuelo, ha un’attrezzatura stampata con fette di prosciutto.

Detto questo e tornando all’argomento in oggetto, si chiama prosciutto di Guijuelo perché prodotto nel comune da cui prende il nome, Guijuelo, paese situato a Salamanca con poco più di cinquemila abitanti secondo il censimento comunale del 2017. Tale denominazione, in vigore dal 1984, comprende anche comuni quali Ledrada, Miranda del Castañar, Vejar, Sotoserrano, Frades de la Sierra e Tamames.

Come detto in precedenza, la denominazione di origine Guijuelo, conosciuta anche come prosciutto iberico di Salamanca, è una delle più popolari e questi prosciutti sono prodotti grazie alle cosce di maiali iberici autentici con almeno un genitore di questa specie, di solito la madre.

Va inoltre ricordato che il prosciutto iberico può essere iberico di Cebo o iberico di Bellota (ghianda). Saranno “iberici di Cebo” quando i maiali saranno “ingrassati” con mangimi nelle aziende agricole e “iberici di Bellota” quando saranno nutriti con ghiande ed erbe selvatiche durante la loro ultima fase di vita.

Per poter mangiare questi prodotti, i suini devono essere portati al pascolo iberico per la stagione montanera, ma le norme sono molto severe. La stagione Montanera è il periodo in cui i maiali pascolano nei pascoli e nei prati. Inizia in ottobre e termina intorno a marzo. Questo è tutto!

Ma i maiali che producevano il prosciutto Guijuelo, hanno fatto la stagione montanera a Salamanca? No, non lo hanno fatto. A Guijuelo si fa la stagionatura delle cosce di maiali iberici autentici, ma mangiano ghiande nel pascolo di Ciudad Real. Una volta terminata la stagione montanera, vengono portati nella Sierra di Salamanca, dove grazie al clima di questa zona della Spagna, conosciuta per i suoi lunghi inverni freddi e secchi, il prosciutto ha meno sale e, quindi, un sapore più autentico. Inoltre, dato che le estati sono generalmente calde, il grasso si infiltra molto bene e, grazie ad entrambi gli aspetti, si ottiene una carne molto grassa e saporita.

Come altro fatto curioso, sappiamo che ogni zona della Spagna produce un tipo caratteristico di stampo: lo stampo Guijuelo è bianco.

Gli esperti di prosciutto si preoccupano molto del processo di stagionatura delle coscie di Guijuelo nello speciale magazzino essiccatoio per almeno due anni in modo che, una volta provato, non si possa più resistere! Un sapore autentico come quello del prosciutto di Salamanca non è facile da ottenere, è il risultato di tanta cura e di tanto lavoro! Da dove viene il prosciutto di Guijuelo? Il nome dice tutto!

Resumen
Prosciutto affettato
Tipo de servicio
Prosciutto affettato
Nombre del proveedor
ENRIQUE TOMÁS S.L.,
C/ Occitania 45,Badalona,Barcelona-08911,
Telephone No.+34 93 688 76 73
Área
Dpto. Vendite
Descripción
Se volete sapere da dove viene il prosciutto di Guijuelo e le particolarità che lo rendono così speciale, siete fortunati! Lo spieghiamo a voi!

Otros idiomas: Español English Français Deutsch