Skip to content
JAMON ha un nome

Porta prosciutto

tirosina - prosciutto - glossario enrique tomas

Otros idiomas: Español Français Deutsch

Il porta prosciutto e il coltello sono gli strumenti di base per tagliare il prosciutto a mano. Senza di loro, il compito sarebbe impossibile. Per svolgere la sua funzione, questo tagliere speciale deve avere alcune caratteristiche, che descriviamo qui di seguito. Così si può apprezzare l’arte di tagliare il prosciutto in tutta la sua essenza.

Il porta prosciutto

Questo strumento viene utilizzato per tagliare prosciutto e spalle in modo semplice e confortevole. Il porta prosciutto è una parte essenziale del processo di taglio e, infatti, ogni professionista sceglie il proprio prosciutto in base alle proprie preferenze. Non c’è niente di meglio o di peggio, tutto è una questione di gusto, ma se ci sono caratteristiche che dobbiamo prendere in considerazione quando si tratta di ottenere uno. Questo strumento di taglio ci aiuterà a tenere saldamente il pezzo per ottenere fette perfette e godere l’arte del taglio.

Per tenere un pezzo di prosciutto e mantenerlo in una posizione comoda, sono necessari due elementi essenziali: fermezza e stabilità. Il porta prosciutto ci aiuterà ad essere sicuri della manipolazione del coltello nel taglio del pezzo, sia nella pulizia del grasso esterno che nell’ottenimento delle fette. Un porta prosciutto instabile può essere un pericolo, ricordate che il coltello del prosciutto sarà sempre molto affilato e possiamo facilmente farci del male se la presa del pezzo non è corretta.

Con questo in mente, quindi, capiamo perché peso e forma sono così importanti in questo strumento. Più stabilità e meno ondeggiamento durante il taglio del prosciutto, questo è ciò che si dovrebbe cercare quando si è alla ricerca di un supporto per il prosciutto. In termini di dimensioni, questo dipenderà dalla dimensione del nostro pezzo, anche se ci sono porta prosciutto che può essere utilizzato per entrambi i prosciutti e spalle più piccole.

Tipi di piatti di prosciutto

Al giorno d’oggi possiamo trovare molti tipi di prosciutti stand. Il tutto con caratteristiche specifiche che ricercano il massimo comfort per la taglierina master. Li raggrupperemo qui di seguito per riassumere ciò che potete trovare:

A seconda dell’uso

Possono variare nei materiali di fabbricazione, nel grado di compattezza, nelle dimensioni e negli utensili per il serraggio del pezzo. Come il porta prosciutto diventa più professionale nell’uso, avrete più dettagli come il manicotto rotante per ottenere le massime prestazioni del pezzo più comodamente.

  • Domestico
  • Semi professionale
  • Professionale

A seconda del materiale, è realizzato con

Anche qui entra in gioco l’uso che vogliamo farne. Il legno è di solito più elegante ed estetico, perfetto per la casa, ma se avete intenzione di usarlo professionalmente, la cosa migliore da fare è quello di utilizzare il metallo per una manutenzione più igienica.

  • Metallo
  • Legno
  • Pietra arenaria
  • Varie

Secondo il posizionamento

Per tagliare il prosciutto è meglio avere il pezzo più orizzontale possibile a noi. A tal fine, esistono diversi sistemi di bloccaggio che consentono o meno di dare mobilità al pezzo senza doverlo rimuovere dal porta prosciutto. Le lastre multiposizione sono quelle che vengono utilizzate professionalmente ma un semplice porta prosciutto orizzontale può essere perfetto per avere a casa.

  • Orizzontale
  • Verticale
  • Base oscillante
  • Girevole
  • Multiposizione
Summary
Porta prosciutto
Article Name
Porta prosciutto
Description
Significato della parola "Jamonero" -Porta prosciutto. Spieghiamo come questo strumento di base per affettare il prosciutto si trova nel Glossario di Enrique Tomás.
Publisher Name
ENRIQUE TOMÁS S.L.
Publisher Logo

Otros idiomas: Español Français Deutsch